3 agosto 2017 | Consigli su Dieta e Benessere

Consigli per una Dieta Sostenibile

L’estate è ufficialmente arrivata e anche la temuta “prova-costume”. Da settimane si susseguono consigli per tornare in forma in poco tempo, cicli di palestra super concentrati, diete di ogni genere.

Katarzyna Dembska, ricercatrice della Fondazione BCFN, ribadisce l’importanza di fare scelte alimentari corrette nel corso di tutto l’anno: “I ritmi della vita quotidiana, la mancanza di educazione alimentare e la comoda disponibilità di alimenti processati, spesso ricchi di zucchero, sale e grassi, ci sta allontanando lentamente dalla Dieta mediterranea, che invece ci ha garantito salute e longevità oltre a sostenibilità ambientale.Come BCFN abbiamo studiato 10 semplici consigli per tornare in forma, facendo bene a noi stessi ma anche all’ambiente”.

Ecco le dieci ‘mosse’ per essere in forma: aumenta il consumo di cereali integrali, difatti farro, orzo e riso, ma anche quinoa, miglio e amaranto forniscono energia a basso indice glicemico e sono versatili e ideali per tante ricette e piatti freddi; ricorda che frutta e verdura non dovrebbero mai mancare, sia nei pasti principali che come spuntini: la varietà che arriva con la bella stagione rappresenta un’ottima occasione per aggiungere colore, vitamine, fibra e sali minerali alla dieta. Magari puntando sui produttori locali; riduci la carne e i formaggi e sostituiscili con fagioli, lenticchie, ceci: sono ottimi sostituti delle proteine animali e possono essere consumati come hummus, insalate o in abbinamento con pasta e riso.

Consuma più pesce, meglio se quello azzurro pescato in maniera sostenibile nel nostro mare, come alici e sarde; riduci il sale, insaporendo i piatti con erbe aromatiche: prezzemolo, origano, basilico, salvia, rosmarino, che sono ricchi di vitamine e sostanze antiossidanti; usa l’olio extravergine di oliva, sia per condire a crudo che per cucinare:  aumenta il consumo di frutta secca: scegli quella non salata come mandorle, nocciole, pistacchi, noci. Bevi acqua per dissetarti, perché succhi di frutta e bibite sono molto ricche di zuccheri, aumentano la sete e le calorie assunte in maniera significativa; trova il tempo per il movimento nella tua giornata, perché una dieta da sola può non bastare.

Infine: ritrova il piacere della lentezza e della convivialità: scegli cibi che provengono dalla tua regione e che siano coltivati localmente, per preparare i piatti tradizionali da condividere insieme a qualcuno. (ANSA)